Flashback: 1869 Il piano per la dominazione globale sionista

I goyim sono stati completamente lobotomizzati e si sentono dei bigotti irrazionali a pensare che Israele sia coinvolta in un piano letteralmente satanista, concentrato da secoli ad eliminare il cristianesimo. Questa trama spiega le notizie quotidiane: una guerra senza fine, terrore come forma di controllo, regole piu` restrittive per le armi e sorveglianza di massa; multiculturalismo e migrazione; omosessualità e la guerra al gender, il matrimonio e la famiglia.

ZioNazi_Pledge

 

La trama è confermata dalla devastazione che stanno subendo sia gli ebrei che i gentili.

La maggior parte degli ebrei non sono al corrente di questo complotto, mentre molti goyim (massoni, i nostri “leader”) sono disposti a farne parte. Qui di seguito riporto un documento soppresso del 1.869, “Nel cimitero ebraico di Praga”, il testo rivela che la leadership ebraica odiava il cristianesimo in quanto non volevano che conquistassero il “dominio della Terra” .

UN PIANO EBRAICO PER LA DOMINAZIONE DEL MONDO

Un articolo pubblicato sul Paris Review, Le Contemperain del 1 luglio 1880 dal titolo ‘Un resoconto di John Readcliffe degli Eventi Politici storici registrati negli ultimi 10 anni’ fu il reportage di  una conferenza tenuta da un grande rabbino, Reichorn, in un secondo incontro del cerchio interno dei leader ebrei a Praga nel 1869 presso la tomba del grande rabbino, Simeon-ben-Jehuda. Il documento è ora difficile da trovare.

Come al solito, gli apologeti ebraici sono stati pronti a screditare il documento che si dice essere un prototipo dei Protocolli di Sion, anche se è molto diverso. In The Role of Conspiracy Theory in Shaping Modern History, David Aronowitch sostiene che John Retcliffe era lo pseudonimo di Hermann Goedsche il cui romanzo “Biarritz” contiene un capitolo “Nel cimitero ebraico di Praga”, che costituisce la base del successivo resoconto.

La Via France, numero 214, riferi` che Readcliff fu ucciso poco dopo la pubblicazione del discorso. L’Ebreo, Lisal, che gli disse tutto, mori` in un duello. Ecco alcuni estratti del testo:

Citazione:

“I nostri padri hanno delegato ai leader eletti di Giuda il dovere di incontrarsi almeno una volta in ogni secolo intorno alla tomba del grande maestro Caleb, il Santo Rabbi, Simeon-ben-Jehuda, il cui insegnamento passa agli eletti di ogni generazione , il potere su tutto il mondo e l’autorità su tutti i discendenti di Giuda.

E` da 18 secoliche dura la guerra del popolo di Giuda, contro questo Potere il quale era stato promesso ad Abramo, ma di cui la ‘Croce’ si e` impossessata, calpestandolo ed umiliandolo…siamo costantemente impauriti da persecuzioni, ruberie e da violenze di ogni tipo. Il popolo di Giuda, però, non e` affatto sconfitto. Siamo sparsi in tutto il mondo, perché tutto il mondo dovrebbe essere nostro. Da diversi secoli, i nostri uomini dotti hanno combattuto coraggiosamente e con perseveranza incredibile, contro ‘La Croce’.

gold

La nostra gente sta gradualmente conquistando posizioni di rilievo e ogni giorno la nostra potenza aumenta. A noi appartiene il dio di oggi, che Aronne ha invocato per noi nel deserto; questo vitello d’oro, che è il dio universale del presente. Quando entreremo in possesso di tutto l’oro del mondo, il vero potere passerà nelle nostre mani, e allora saranno compiute le promesse fatte ad Abramo. L’oro è il piu` grande potereal mondo. L’oro, che è la forza, ricompensa, e il mezzo di tutti i piaceri, tutto ciò che l’uomo teme; ed e` qui che viene svelato il mistero; la profonda conoscenza dello spirito che governa il mondo; qui avete il futuro. Per 18 secoli i nostri nemici hanno avuto la meglio su di noi, ma questo secolo e i secoli futuri dovranno essere nostri, del popolo di Giuda.

Questa è la 10 ° occasione durante i 1.000 anni di lotta incessante e feroce con i nostri nemici in cui e` stato possibile tenere questo incontro nel cimitero dove e` sepolto il nostro grande maestro Caleb, il Santo Rabbi, Simeon-ben-Jehuda. I leader eletti di Giuda, che hanno il compito di far tornare a proprio vantaggio i gravi errori e peccati che i nostri nemici, i cristiani, commettono con frequenza. In ogni occasione, il nuovo Sinedrio ha proclamato e predicato la lotta senza pietà contro questi nemici. Ma in nessuno dei secoli precedenti i nostri antenati sono riusciti a concentrare nelle nostre mani tanto oro e quindi tanto potere come nel 19, ovvero il 1800, il secolo appena trascorso. Possiamo, quindi, sentirci lusingati, senza paure, ed essere certi di aver ottenuto il nostro scopo. I tempi di persecuzione e di umiliazione, quei tempi bui e dolorosi, che il popolo di Giuda ha sopportato con tanta eroica pazienza, sono felicemente passati per noi grazie al progresso della civiltà tra i cristiani. E questo progresso è il miglior scudo dietro il quale siamo in grado di nasconderci e lavorare per coprire con passo fermo e rapido lo spazio che ancora ci separa dal nostro obiettivo finale.

Ma diamo un’occhiata all’Europa ed esaminiamo le risorse che gli ebrei sono riusciti a raccogliere a partire dall’inizio di questo secolo. Così, a Parigi, Londra, Vienna, Berlino, Amsterdam, Amburgo, Roma, Napoli, ecc, e tra i Rothschild ovunque, gli ebrei sono padroni della situazione finanziaria da parte il possesso di diverse migliaia di milioni. Senza i figli di Giuda, senza la loro influenza diretta, nessuna transazione finanziaria, e nessuna grande opera potrebbe essere portata a termine.

israeli-pm-calls-jews-the-22master-race22

Oggi, tutti gli imperatori, re e principi regnanti sono schiacciati dai debiti contratti per la manutenzione di enormi eserciti permanenti e per sostenere i loro troni traballanti. Il mercato monetario regola questi debiti e noi siamo, in gran parte, padroni del mercato monetario in tutto il mondo. Dobbiamo impegnarci, di conseguenza, per incoraggiare tali prestiti sempre di più in modo da renderci controllori unici di tutti i mercati e, per quanto possibile, come garanzia per il capitale che abbiamo fornito ai paesi, lo sfruttamento delle loro ferrovie, miniere, foreste, fonderie, fabbriche; in questo modo, riusciremo a controllare anche le imposte.

L’agricoltura rimarrà sempre la grande fonte di ricchezza in tutti i paesi. Il possesso di grandi proprietà porta con sé l’onore e l’influenza dei proprietari. Ne consegue quindi che i nostri sforzi dovrebbero essere diretti verso il controllo del territorio. Bisogna quindi accelerare la rottura di queste grandi proprietà in modo da rendere la loro acquisizione più semplice e veloce. Con il pretesto di aiutare le classi lavoratrici, dobbiamo aumentare le imposte sui grandi proprietari terrieri. E quando queste proprietà cadranno nelle nostre mani, tutti gli operai e i proletari cristiani diventeranno per noi fonte di immenso guadagno.

La povertà è la schiavitù ha detto un poeta. Il proletariato è l’umile servo della speculazione. Ma l’oppressione e l’influenza sono servitori molto umili della mente che ispira e spinge l’astuzia. La nostra gente è ambiziosa, orgogliosa e avida di piacere. Dove c’è la luce, c’è anche l’ombra. E non è senza ragione che il nostro dio ha dato al suo popolo eletto la vitalità del serpente, l’astuzia della volpe, la visione del falco, il ricordo del cane, la solidarietà e l’istinto congregatorio del castoro. Siamo cresciuti nella schiavitù di Babilonia, e siamo diventati potenti. I nostri templi sono stati distrutti e abbiamo ricostruito migliaia di templi al loro posto. Durante 18 secoli eravamo schiavi e in questo secolo, ci eleveremo al di sopra di tutti gli altri popoli.

Mossad

Si dice che alcuni dei nostri fratelli in Giuda siano stati convertiti e battezzati al cristianesimo. Cosa importa? I battezzati ci possono tornare molto utili. Possono diventare i nostri ausiliari a marciare verso nuovi orizzonti, che sono ancora a noi sconosciuti. Perche` questi convertiti appartengono ancora a noi e, nonostante il battesimo del loro corpo, il loro spirito e la loro anima rimane sempre fedele a Giuda. In un secolo, non saranno i figli di Giuda a desiderare di essere cristiani, ma piuttosto i cristiani a voler riempire le nostre fila. Giuda li respingera` con disprezzo. La chiesa cristiana, essendo uno dei nostri nemici più pericolosi, va attaccata con perseveranza al fine di indebolire la sua influenza. Dobbiamo far sorgere tra coloro che praticano la fede cristiana idee sulla liberta` di pensiero, di dubbio, di scisma e provocare dispute religiose; naturalmente dobbiamo iniziare screditando i ministri di questa religione. Dichiariamo loro guerra aperta; suggerire sospetti per quanto riguarda la loro vita privata e ridicolizzare la loro devozione.

Il nemico naturale della chiesa è la luce che proviene dall’istruzione ed è il risultato inevitabile di una moltiplicazione di scuole. Cerchiamo di guadagnare influenza sui giovani allievi. L’idea del progresso porta con sé l’uguaglianza di tutte le religioni, che, a sua volta, porta alla soppressione delle lezioni sul cristianesimo. Gli ebrei, con l’astuzia e l’apprendimento, otterranno senza difficolta` cattedre e incarichi nelle scuole cristiane. Con questi mezzi, l’educazione religiosa sarà lasciata alla cerchia familiare e, come nella maggior parte delle famiglie, non c’è tempo per prendersi cura di questo ramo dell’educazione. Lo spirito religioso si indebolirà, a poco a poco, e sparira` completamente.

z13(351)

Ogni guerra, ogni rivoluzione, ogni shock politico o religioso, che avverra` nel mondo cristiano, ci portera` sempre più vicini al momento in cui otterremo la vittoria. Il commercio e la speculazione, due fattori di grande guadagno, devono essere sempre sotto il controllo degli ebrei. E, prima di tutto, dobbiamo monopolizzare l’alcool, il burro, il pane e il vino. Da qui, saremo noi stessi padroni assoluti dei prodotti agricoli e di tutta l’economica rurale. Distribuiremo mais a tutti. Tuttavia se una certa dose di malcontento derivante dalla miseria del proletariato, dovesse farsi strada, sarebbe facile far ricadere la colpa sul governo.

Tutti gli uffici pubblici devono essere aperti agli ebrei, e una volta installati, dovremo riuscire a penetrare fino alle fondamenta,ovvero dove si possono esercitare vero potere e vera influenza. Ciò attraverso l’attività e la furbizia dei nostri leccapiedi e factotum. Si deve comprendere che tutto questo vale solo per posizioni d’onore potere e privilegio, per quanto riguarda gli uffici, che richiedono la conoscenza, il lavoro e la fatica, questi devono essere lasciate ai cristiani. La magistratura è per noi, un istituto di primaria importanza.

Perché gli ebrei non dovrebbero diventare ministri dello stato quando hanno ricoperto la cosiddetta carica di finanzieri? Gli ebrei devono anche aspirare al rango di legislatori in modo che possano lavorare per distruggere le leggi fatte dai gentili, peccatori infedeli; contro i figli di Giuda, che sono fedeli alle leggi di Abramo. Detto cio`, il nostro piano e` in progresso e sta avendo successo, quasi ovunque, siamo riconosciuti e ci vengono dati gli stessi diritti di cittadinanza validi per i cristiani.

Il popolo di Giuda deve orientare le sue ambizioni verso l’alto grado di potere da cui si riceve onore e potere. Il modo più efficace per arrivarci e` avereil controllo su tutte le associazioni; industriale, finanziaria e commerciale. E` necessario preservarle contro qualsiasi trappola o tentazione che potrebbe esporci a un processo. Dobbiamo comportarci, dunque, secondo questo tipo di speculazioni, con quella prudenza e tatto che ci hanno fatto distinguere nel settore del business.

Dobbiamo essere attenti a tutto cio` che guadagna una posizione di distinzione nella società; filosofia, medicina, diritto, musica, politica, economia. In una parola, tutte le branche della scienza, dell’arte e della letteratura sono un vasto campo d’azione. Quidobbiamo avere successo in modo da crearci una immagine forte. Queste posizioni sono inseparabili dalla speculazione. Così una composizione musicale, non importa se molto mediocre ci darà una scusa plausibile per porre al centro dell’attenzione un ebreo. Per quanto riguarda le scienze, la medicina e la filosofia, potrebbero anch’esse far parte del nostro dominio intellettuale. Un medico è iniziato ai segreti piu` intimi della famiglia, e ha come responsabilita`la salute e la vita dei nostri nemici mortali, i cristiani. (Continua…)

Fonte

Pubblicato il 5 dicembre 2015, in Uncategorized con tag , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: