Britney Spears: Tour con controllo mentale

Britney Spears è stata menzionata un paio di volte su questo sito, in particolare nell’articolo intitolato Britney Spears: Controllo mentale e “Hold it against me” , che la collega al controllo mentale Monarch. Da allora, alcuni articoli pubblicati mettono in luce la completa mancanza di controllo nella sua vita e nella sua carriera. Molti fanno riferimento al suo “sguardo vuoto” e ai suoi strani comportamenti. Il “fidanzato” è anche il suo manager, fatto il quale lo rende molto probabilmente anche il suo handler. Ecco un recente articolo che descrive il controllo esercitato dai suoi handlers.

SEMBRA FINGERE, E’ IN UNO STATO LETARGICO, CI SONO CENTINAIA DI BIGLIETTI INVENDUTI E I GENITORI SI SPARTISCONO I GUADAGNI, IL NUOVO UMILIANTE TOUR DI BRITNEY SPEARS

    Ci troviamo a Londra presso l’Hotel Sanctum a Soho, i partecipanti all’evento sono una miscela di celebrità di serie D, giornalisti e uomini d’affari. Tutti gli occhi sono puntati su Britney Spears, che mostra un sorriso così forzato che sembra quasi star male.

    Al suo fianco possiamo riconoscere il suo agente/fidanzato Jason Trawick. I due sono circondati da una massa di PR, guardie del corpo, avvocati, e da dirigenti della casa discografica. Nessun altro può avvicinarsi. Lei è lì per essere guardata, come un animale raro in una gabbia.

    Con il suo nuovo tour (lontano dall’essere sold out), arrivato in Inghilterra questa settimana, la cantante, che ebbe un esaurimento nervoso tre anni fa, è pronta ad annunciare il suo ritorno. Sono infatti iniziate diverse apparizioni televisive e interviste giornalistiche per promuovere l’artista.

    ‘Sto scoprendo lo scopo della mia vita’ è una delle frasi bizzarre che recentemente continuano ad uscirle di bocca.

    Dopo l’esaurimento nervoso – in cui si rase la testa, venne portata in ospedale e perse la custodia dei suoi bambini (avuti dal suo matrimonio con il ballerino Kevin Federline) – è bello vedere che sta di nuovo bene.

    Sicuramente è tornata a fare i milioni. Il suo ultimo album è volato subito in cima alle classifiche del Billboard Usa. Solo l’anno scorso ha guadagnato £ 30.000.000.

    Non tutto però fila liscio. Quando perse il controllo della sua vita nel 2008 – a causa dei problemi di droga e alcol, delle strane vicessitudini con i fotografi e a causa delle indagini degli assistenti sociali atte a verificare se veramente trascurasse i figli – al padre di Britney, Jamie Spears,  venne affidata la ‘tutela dei beni’ della figlia. Questo gli diede il pieno controllo sui suoi affari; gli amministratori di sostegno vengono normalmente concessi, quando una persona anziana sviluppa demenza senile o quando qualcuno soffre di una lesione cerebrale.

    La tutela dei beni doveva essere temporanea, ma i suoi genitori riuscirono a convincere un giudice ad estenderla a tempo indeterminato. Quest’anno, gli stessi, hanno ottenuto che la star fosse considerata ‘mentalmente incapace’ di testimoniare.

    La Spears è coinvolta in diverse cause legali: una di esse coinvolge una ex guardia del corpo che vuole $ 10 milioni (£ 7.000.000) per molestie sessuali. Un’altra coinvolge il suo ex-manager Sam Lufti, che ha citato in giudizio la madre della cantante, Lynne, per diffamazione.
Tornando a guadagnare milioni: L’ultimo album di Britney è schizzato dritto al vertice delle classifiche Billboard in America

   I genitori di Britney sostengono che, mentre in superficie sembra andare tutto bene – tanto da poterle permettere di ritornare a lavorare nel mondo della musica – mentalmente è ancora estremamente fragile.

    Da indiscrezioni si viene a conoscenza che Britney abbia intenzione di sposare il suo fidanzato, Jason, la realtà delle cose, però è molto diversa. Anche se volesse sposari, non potrebbe farlo fino a quando non risultasse abbastanza stabile mentalmente da non aver più bisogno di un tutore – chissà quando e se capiterà!

    Lo scrittore George Rush afferma perentoriamente:’ Non penso sia in grado di prendersi cura di se stessa ‘. ‘Probabilmente però anche i genitori non vogliono perdere la gallina dalle uova d’oro.’

    Sarebbe ingiusto affermare che la tutela dei beni sia puramente una questione di soldi. Ogni genitore capisce il perché la madre e il padre di Britney siano voluti intervenire e cioè per salvarla da se stessa. Il fattore monetario comunque è presente in quantità impressionanti.

    All’inizio del mese è stata posta davanti al giudice che segue il suo caso una richiesta di 900 mila dollari (circa £ 500.000) in spese legali – solo per sistemare la tutela dei beni.

    Quei soldi verranno tutti dai fondi di Britney. Nessuna meraviglia allora che stia lavorando ancora così duramente, nonostante i suoi problemi. ‘Lei ama spettacolo,’ dice una fonte vicina a Britney ‘, è altamente improbabile però che avrebbe portato a termine il tipo di impegni per cui il suo tutore ha firmato, se fosse stata lasciata a se stessa.’

    Ci sono inoltre segni che mostrano come la cantante non apprezzi più fare tour. Una fan che la vide esibirsi in Dublino, questa settimana, ha scritto sul suo blog: ‘La cantante, una volta focosa, ha perso il suo ritmo – tanto che per nasconderlo è stata fatta girovagare per lo stage a cavallo di strani e fatiscenti macchinari.’ Altri hanno scritto di come avesse uno sguardo vuoto. Non c’è da stupirsi se ci sono ancora centinaia di biglietti invenduti del suo tour.

    Britney stessa non ha accesso a tutti i soldi che guadagna, riceve infatti un assegno e deve chiedere a suo padre se vuole altri soldi. Infatti, ogni elemento della vita di Britney è strettamente controllato.

    ‘Chiunque vuole socializzare con lei deve essere controllato da suo padre’, aggiunge la fonte. ‘Quando è fuori non può nemmeno andare in bagno da sola perché suo padre ha ingaggiato una specie di pedinatore che le sta sempre col fiato sul collo. Anche il suo ragazzo è stato essenzialmente scelto dai suoi genitori. ‘

    Jason divenne l’agente di Britney proprio quando la sua vita iniziò a cadere a pezzi. Lo stesso si impegnò molto per riportarla sulla retta via. ‘Sta dimostrando a Britney come essere un adulto responsabile e un genitore,’ riferisce un amico. ‘La sta aiutando a tornare la Britney che guadagnava $ 2 milioni al giorno’.

    Britney ha ammesso che le sarebbe piaciuto avere un altro figlio e sposare Jason, “quando sarà il momento giusto”. Il problema è che non sarà lei a deciderlo – ma le persone che gestiscono la vita.
    – Daily Mail, She’s miming, lethargic, there are hundreds of unsold tickets – and her parents get all the cash. Britney’s humiliating new tour

Come tutti gli artisti sotto controllo mentale, le sue performance contengono  riferimenti alla sua condizione di pedina degli Illuminati.

Britney Spears imprigionata come un animale

Posare in stile Marilyn Monroe: un requisito fondamentale per le schiave del controllo mentale.

La Performance viene eseguita sotto una piramide illuminata con ai lati dei pilastri massonici

Britney viene condotta da due agenti stile Gestapo (riferimenti allo stato di polizia) verso una sedia elettrica dove finge di ricevere scariche elettriche (riferimento alla tortura dell’elettro-shock nel controllo mentale).

Fonte

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 1 novembre 2011 su Britney Spears, Controllo Mentale, Illuminati, Mk-Ultra, Programmazione Beta, Programmazione Delta, Programmazione Monarch, Programmazione Theta. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 3 commenti.

  1. A me come cantante non è mai particolarmente piaciuta ma mi fa una pena incredibile vedere una donna in questo stato, mi fa pena pensare che anche lei era prima una bimba e poi una ragazzina e che fin da allora era sotto questo schifo di controllo e mi fa ancora più schifo pensare che evidentemente i suoi genitori fanno parte di tutto questo e lei non è altro che una schiava praticamente dalla nascita. La vedo come una futura Amy Winehouse, cioè con lei stanno utilizzando un trattamento di diffamazione e distruzione graduale che prepara ad altro, mah spero di sbagliarmi.. :,(

  1. Pingback: Britney Spears: Tour con controllo mentale | 1LLUMINATI.COM

  2. Pingback: Britney Spears: Tour con controllo mentale | 1LLUMINATI.COM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: