Moria di animali: Pesci morti a Redondo Beach (Los Angeles)

Heal the Bay, una organizzazione leader per quanto riguarda la protezione delle coste del sud della California, è alla ricerca di volontari per aiutare a ripulire i milioni di pesci morti ritrovati Martedì nelle rive di King Harbor vicino a Redondo Beach.

I gruppi volontari cittadini hanno ripulito 35 tonnellate di pesce con skimmer e bulldozer martedì, ma moltissimo lavoro resta ancora da fare.

I pesci morti, la maggior parte sardine, acciughe e sgombri, galleggiavano morti in superficie.

Circa 200 cittadini lavoratori e 75  volontari stanno impegnandosi a rendere agibile il porto. I funzionari della Redondo Beach stimano che la bonifica costerà almeno 100.000 dollari.

I volontari lavorano quotidianamente dalle 09:00 alle 06:00. “Non è necessaria alcuna esperienza – solo tanto entusiasmo,” riferisce Heal the Bay, Mercoledì, in una dichiarazione sul sito loro web.

Heal the Bay sta analizzando assieme al SEA Laboratory e alla University of Southern California le condizioni dell’oceano.

“E ‘fondamentale che tutti i pesci morti vengano rimossi entro i prossimi due giorni per evitare un problema ancora peggiore”, dice la nota.

I funzionari ci informano che c’è uno strato di pesce di circa 18 pollici di spessore che copre il fondo del porto, e quei pesci verranno portati in superfice con il passare dei giorni.

Un camion delle fogne viene utilizzato per aspirare i pesci morti con un lungo tubo di plastica.

Le autorità dicono che non vi sono sospetti di avvelenamento.

“Tutto fa supporre che sia stata una mancanza di ossigeno la causa della morte”, dice il portavoce del California Department of Fish and Game Andrew Hughan.

“Non c’è lucentezza da petrolio nè da prodotti chimici”, aggiunge Hughan.

Il Sgt. Keenan ha dichiarato che le autorità sono fiduciose dei risultati dei test che dimostrano che è stata la privazione di ossigeno a causare l’enorme moria di pesce, infatti l’altra parte del banco di sardine è vivo e vegeto in un’altra zona del porto.

“Una parte del banco di sardine è nel canale del porto e stanno bene”, aggiunge Keenan.

Fonte

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 10 marzo 2011 su King Harbor, Los Angeles, Moria Pesci, Redondo Beach, Sardine. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 5 commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: