Resist the bless!

Sono anni difficili, le certezze vengono sempre meno, le nazioni cadono, i governi cadono, le famiglie cadono…le persone cadono. Sembra un gigantesco effetto domino, che, con sempre maggior forza investe qualsiasi persona, anche la più retta. Resistete al fascino perverso di questo sistema.

Viviamo in un periodo dove le persone sono messe di fronte a due apparenti scelte, proseguire una vita di sforzi, contando su se stessi, prendere 1000 euro al mese ed essere comunque felici della propria vita, l’altra è quella di vendere la propria anima al “diavolo” (televisione, persone influenti) per poter illudersi di cambiare la propria vita e di esseri indipendenti. La povertà ci rende più famelici, più arrivisti è in poche parole il succo del capitalismo. La persona deve deumanizzarsi per potersi far strada nel mondo odierno, deve mettere da parte etica, valori principi, per poter cavalcare l’onda del successo personale. La gente sembra pure accettare questa modalità perchè pensa che sia l’unico modo per diventare “famosi”. Resistete al fascino di questo sistema perverso.

Bisogna rendersi conto di chi sono i burattini che vediamo ogni giorno in tv e ci governano, sono personaggi o privi di etica o estremamente ignoranti. Qui sorge spontaneamente una domanda…ma quelli intelligenti non dovrebbero gestire il governo e avere spazio in tv? NO, la domanda non andrebbe incontro all’offerta. L’80% delle persone VUOLE un certo tipo di televisione, fatto di gossip, tette, culo, bestemmiatori, stupidaggini, finzione. Il problema sta nel fatto che le persone normali vengono condizionate da queste ideologie e si comportano nella realtà come gli attori o i conduttori o i politi si comportano in tv. Berlusconi una volta disse che se siete ragazze dovreste trovarvi il ragazzo ricco, perchè c’è crisi. Una frase che considero priva di qualsiasi etica e sentimento, ma che in realtà rispecchia il comportamento dell’italiano medio. Non vi è più amore, vi è denaro e potere. Il capitalismo galoppante e la crisi dissolvono qualsiasi empatia, sentimento e senso di comunità portandoci alla divisione, anche fra persone amiche. La competitività che porta alla distruzione dell’io per adattarsi al canone momentaneo di bellezza o di ricchezza è il vero nemico dell’umanità. Resistete al fascino di questo sistema perverso

Sostituendo i valori fondamentali con quelli prefabbricarti dai main stream media si arriva all’ignoranza. L’ignoranza verso se stessi, la realtà che ci circonda e il rapporto con gli altri. Etica e morale ci lasciano le penne per prime, per lasciare posto alla Signora Strafottenza, la quale  è molto presente nei discorsi che si sentono in giro. L’ignoranza è il paravento dove le persone si nascondono per non voler utilizzare quella cosa che è sopra le spalle ed attaccata al collo: il cervello. E’ una forza che è in grado di aumentare sempre, è una forza che ti fa sentire al sicuro quando i problemi importanti si fanno vivi, è una forza che distrugge. Più ignorante sei, meno problemi affronterai. Resistete al fascino di questo sistema perverso

Il sistema vi addormenta, vi fa pensare che il benessere sia possedere sempre più soldi e provare tutto ciò che di materiale si può provare, ma esiste una terza via. La ribellione. Io non voglio vivere e non voglio che i miei figli vivano in un sistema del genere. Voglio eguaglianza, ricchezza per poter sviluppare i miei interessi e le mie passioni, voglio un lavoro che mi soddisfi. Voglio insomma che questo mondo cambi. Bisogna trovare la forza dentro di se, bisogna sentire il sacro fuoco della passione, alzare la testa contro questa presa in giro, questa finzione che si protrae da ben prima che fossi nato.

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 25 gennaio 2011 su Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: