Paolo Attivissimo su Espresso (chi la pensa diversamente è un disinformatore)

Si, cari lettori, ci siamo di nuovo. Paolo Attivissimo si sfoga sull’espresso. Come al solito puntando il dito su tutti coloro che parlano di complotti e cospirazioni. Lo fa indicandone una espansione esponenziale grazie alla nascita e la diffusione dei social network, perchè, a suo parere, riportano in augue vecchie bufale (Una giustificazione molto forzata che non ha fondamento nella realtà). Come al solito cerca di accumunare bufale di tutti i giorni a eventi di maggior portata che meritano un approfondimento. Come si fa ad accostare una pubblicità virale su youtube all’11 settembre? Il filmato della ragazza lo hanno visto così tante persone semplicemente perchè è un video forte, che attira l’attenzione del pubblico. Se ci fosse stato internet ai tempi di Twin Peaks, il promo non sarebbe diventanto popolare come se non di più al filmato della ragazza presa sotto dalla macchina? Non è questione di bufala o meno in questo caso è questione di viral marketing! Come sempre Attivissimo usa fallacie logiche per portare avanti le sue tesi, risultando credibile alla massa, ma poco obiettivo per chi conosce l’argomento e vuole genuinamente combattere un sistema che evidentemente sta crollando a pezzi, è una bufala anche questa Attivissimo? Il sistema è apposto così? Tutto va bene e nessuno compie tramacci? Non penso proprio.

Tornando all’11 settembre, vi sono prove schiaccianti che si tratta di un autoattentato, moltissimi siti web nel mondo con fonti affidabili e fatti alla mano stanno combattendo perchè la verità venga fuori. Ma su questo tema attivissimo è stato controsbufalato già qui.

Cosa ne continua a parlare a fare? Ci sono migliaia di ingegneri che possono confermare che l’11 settembre è stato un autoattentato, ma chissene, Paolo sa meglio di loro come sono andate le cose.

Attivissimo fa le veci del Cicap, una associazione creata negli anni 80 per sbufalare i vari maghi, santoni, taroccate varie. Nobile scopo, se non fosse per il fatto che questo ente si è riadattato (dato che ormai fortunatamente ormai tutti sanno delle dubbie capacità dei vari maghi da televisione) indossando gli abiti di debunkers. E’ come se un operaio addetto al controllo qualità di componenti per automobili si proponesse al controllo qualità della Nasa. Non è possibile! La cosa che fa imbestialire è che Attivissimo e il cicap assieme ad una marmaglia di disinformatori su cui tornerò in seguito, ha la presunzione di sapere tutto e nello specifico che ogni tipo di “attività cospirativa” è una bufala.

Piero Angela, membro effettivo del Cicap, sul Cicap

Questa ignoranza si sente anche dal fatto che usa termini come “cospirazione”, “cospiratori” “complottismo” “complottisti” per indicare la nostra categoria di blogger.

1)I vocaboli che usi non sono solo errati, ma indicano proprio coloro che si cerca di smascherare. Sono i complottisti che ordono il complotto non i blogger! Al massimo cercano di portarli alla luce.

2)Perchè questo tipo di informazione aumenta? Perchè la gente si sta svegliando e ha voglia di capire perchè succedono certe cose, perchè il sistema crolla. Paolo, non siamo più bamboccioni rincoglioniti a cui va bene tutto, vediamo,sentiamo capiamo come vanno le cose, solo che la maggior parte delle persone non ci fa ancora caso perchè assorbita dalla vita caotica a cui sono sottoposte.

Plasmare e modificare la realtà a piacimento è poi una attività che Attivissimo predilige. Si legge: “Spesso le bufale catastrofiche nascono per avere mal interpretato una notizia sul giornale. Per esempio si legge che un pianeta passerà vicino alla Terra? La notizia diventa ci colpirà e moriremo tutti”…

Quando mai un pianeta si è avvicinato alla Terra? Questo significa abbassare l’argomento “teorie della cospirazione” a livelli di stupidità tali da farci apparire dei folli senza un pò di senno. Ma stiamo scherzando? Anche se questa dichiarazione fosse stata a scopo esemplificativo il messaggio comunicato passa e allontana le persone ancora di più dalla verità.

Le scie chimiche… Perchè non spieghi che ci sono le scie di condensa e le scie chimiche?

Una scia di condensa è effettivamente quello che tu sostieni, è molto corta e fina e scompare subito, dato che il ghiaccio sciogliendosi  annulla l’effetto ottico, ma questa ad esempio, è una scia di condensa?

Non penso proprio.Spiega il perchè le scie di condensa durano pochi minuti mentre quelle chimiche molte ore? Non c’è qualcosa che suona male in tutto ciò? O va bene così, tanto è roba da cospirazionti?

Vorrei ricordare per i più giovani che il Cicap dava questa spiegazione per i cerchi nel grano a inizio anni 90 (ovviamente additava come eretico tutto il resto delle teorie): Animali in calore che lasciavano impronte nei campi di grano…..?!? Questo per dimostrare quanto sia affidabile la loro ricerca…sono degli staroccatori di maghetti da tv, per il resto meglio che stiano zitti!

Il cicap dispone anche di strumenti non diretti, come blog e siti dove il “complottista” di turno viene sputtanato letteralmente. Parole come figlio di puttana, pazzo psicotico, drogato, trovati un lavoro,ignorante. Vengono usate più spesso delle preunte risposte di debunking. Appunto perchè molte “teorie della cospirazione” non sono teorie ma fatti che sono avvenuti e avvengono. Questi giovanotti webmaster hanno raramente nozioni corrette e spesso disinformano in mala fede le persone.

Questi siti funzionano così:

1)INDIVIDUAZIONE ARTICOLI “COSPIRATIVI”

2)COPIA INCOLLA SUL SITO PROTETTO DAL CICAP

3)INDIPENDENTEMENTE SE LA INFORMAZIONE SIA CORRETTA O ERRATA INSULTARE E’ LA PAROLA D’ORDINE

4)SE IL MALCAPITATO WEBMASTER REAGISCE SPUTTANARLO ANCORA DI PIU’ IN GRUPPO POSSIBILIMENTE CHE DA SOLI SIAMO CODARDI.

Questi siti continuano incessantemente a copiare ogni notizia presente sui blog senza che nessuno gli abbia provocati o offesi…

Non mi sembra un comportamento corretto,ne da parte di quei corrotti webmaster ne dal Cicap. Se un giorno si rendessero pubblici tutti i commenti e le affermazioni dei presunti debunkers il cicap ne uscirebbe dilaniato, più di quanto già non lo sia dato i metodi che utilizza.

Anche dopo moltissime denunce dalle varie utenze i vari siti non chiudono dato che sono coperti dallo stato e dai servizi segreti. Anche Paolo protegge questi siti: guarda QUI

Se Attivissimo e il Cicap si dichiarano così scientificamente corretti e trasparenti, perchè si affidano a questi mezzucci per far prevalere la loro opinione? Non basterebbero i fatti?

Advertisements

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 20 ottobre 2010 su Attivissimo, Cia, Cicap disinformazione. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: