Cia: Il Global Governance 2025

Da quanto si evince da questa relazione vengono apparentemente discussi temi sulla cooperazione internazionale, perché allora, non viene utilizzato un termine più appropiato come appunto “Cooperazione Internazionale” invece di “Governo Globale?”

“Global Governance” – nel caso non abbiate bene capito.

Scarica Pdf

Ecco un interessante e contraddittorio disclaimer a pagina 1:

Il termine “Global Governance” come utilizzato nel presente documento comprende tutte le istituzioni, i regimi, i processi, i partenariati e le reti che contribuiscono ad azioni collettive e di problem solving a livello internazionale. Questa definizione sussume disposizioni formali e informali. La cooperazione regionale può anche essere considerata come un elemento del Global Governance, nella misura in cui contribuisce agli sforzi. Governance si differenzia da Governament, il quale implica prerogative di sovranità e d’autorità gerarchica. Il Global Governance non equivale a un governo mondiale, poichè sarebbe praticamente impossibile da applicare nel prossimo futuro.

Ci stanno quindi suggerendo, sottovoce, che il termine “Governance” differisce da “Governament” …. Quindi il Global Governance non equivalrebbe al governo mondiale …. Ma chi vogliono prendere in giro???

Come potrebbe sussistere, in maniera logica, il Global Governace se quest’ultimo non avesse poteri governativi?

E ‘un fatto naturale e logico che il “Global Governance” per essere coordinato in modo efficace, abbia bisogno di un organo di coordinamento di qualche tipo. Ma, ci stanno dicendo che non dobbiamo chiamare il suddetto organo “Governo”.

E qual è la differenza, ancora una volta, tra questi termini? In che modo esattamente la parola “globo” differisce dalla parola “mondo”, o United States National Intelligence Council (NIC) differisce dall’European Union Institute for Security Studies (ISS)? Di che colore è il cielo nel vostro mondo, ehm, globo?

Allora, caro lettore, c’è un pensiero che comincia a rimbalzarti per la testa?”Orwell,Orwell,Orwell…? Il termine Global Governance può anche essere considerato, come un compromesso hegeliano (e marxista), tra tesi: la cooperazione internazionale e la sua antitesi: il governo mondiale. Per coloro che desiderano una sintesi della filosofia hegeliana e le implicazioni in Karl Marx, diciamo che è un modo per iniziare una rivoluzione, sommato ad un modo di osservare la realtà, si sostiene quindi l’impossibilità, successivamente si  influenzano le persone a credere di poter “progredire” passo dopo passo, verso qualcosa di irreale e impossibile.

Esattamente quali sono gli enti che hanno organizzato tutto questo? Solo l’attuale amministrazione statunitense e quella dell’Unione europea? Il CFR, il Bilderberg, la commissione trilaterale?

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 25 settembre 2010 su Cia, Illuminati, Lobby, Massoneria, Nwo, Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: