11 Settembre 2001: Le connessioni nascoste

La seguente è una compilation di rapporti di ricerca e di indagini disponibili sul web e nei media convenzionali.(Vedi anche Paul Thompson, The Terror Timeline, 2004) Molte delle seguenti sono indizi, che raramente sono stati divulgati e soprattutto collegati:

– Il World Trade Centernecessitava di riparazioni dal 1980, una cosa come 200 milioni di dollari in ristrutturazioni e miglioramenti, soprattutto necessari alla rimozione e / o sostituzione di materiali da costruzione dichiarati rischiosi per la salute dopo che le torri vennero costruite. Il WTC è stato etichettato una “bomba di amianto”. In effetti, il WTC veniva valutato un “dinosauro”, e più volte si è cercato di ottenere i permessi per demolire gli edifici, per motivi di pericolosità. La proposta fù respinta. Il problema amianto non era un segreto. La sola ragione per cui il complesso era ancora in piedi l’11/9/2001 fù per il costo che occorreva a demolire le torri piano per piano. Fonte

– Larry Silverstein, un magnate di proprietà di New York ha firmato un contratto di 99 anni per l’intero complesso del WTC solo 6 mesi prima dell’attaco dell’11 settembre. Quella era la prima volta nei suoi 33 anni di vita, che il complesso cambiava di proprietà. Mr. Silverstein, che doveva essere a conoscenza del problema amianto, effettuò un acconto di 124 milioni dollari su questo complesso da 3,2 miliardi dollari, assicurandolo prontamente per 3,6 miliardi di dollari. L’assicurazione copriva anche da eventuali “attacchi terroristici”. Nel contratto di Mr. Silverstein è stato anche specificamente concesso il diritto di ricostruire le strutture, se fossero state distrutte.Il primo ordine di Mr. Silverstein come nuovo proprietario fù quello di cambiare la società responsabile della sicurezza del complesso. La nuova società di sicurezza assunta era la Securacom (ora Stratasec). Il fratello di George W. Bush, Marvin Bush, era nel suo consiglio di amministrazione, e il cugino di Marvin, Wirt Walker III, è stato suo CEO. Secondo i registri pubblici, non solo la Securacom fornì i dispositivi elettronici per il World Trade Center, ma era anche responsabile della sicurezza al Dulles International Airport e al United Airlines – entrambi coinvolti nel disastro dell’11 settembre. A seguito degli attacchi, il signor Silverstein presentò due richieste di assicurazione per l’importo massimo concesso dalla polizza (7.2 miliardi di dollari), a causa dei due – a parere di Mr. Silverstein – attacchi separati che colpirono le torri gemelle. La compagnia assicurativa Swiss Re, pagò a Mr. Silverstein 4,6 miliardi di dollari, cifra principesca a confronto dei 124 milioni di dollari di investimento. Per inciso, vale la pena notare che uno dei più stretti amici di Mr. Silverstein, una persona con la quale parla ogni giorno al telefono, non è altro che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu. Signor Netanyahu, che nel 1986 coniò la frase “guerra al terrorismo”…Fonte

– Tornando indietro al mese di ottobre 2000, circa 11 mesi prima del 11 settembre 2001, un ex membro della Difesa israeliano e veterano della guerra del Yom Kippur del 1973  ascoltò una conversazione in ebraico nel New Jersey, “Gli americani impareranno che cosa significa vivere con i terroristi dopo che gli aerei colpiranno le torri gemelle nel mese di settembre … Gli arabi sono così stupidi. Non immaginano nemmeno che li stiamo usando. ” Fonte

– L’11 settembre 2001 almeno due dipendenti Israeliani del servizio di messaggistica istantanea Odigo ricevettero avvertimenti di un imminente attacco a New York più di due ore prima che il primo aereo colpisse gli edifici. Odigo aveva il suo quartier generale negli USA a due isolati dal World Trade Center. I dipendenti della Odigo, tuttavia, non trasmisero l’avvertimento alle autorità di New York City. (Washington Post, 27/9/01). La Odigo, come molte società di software israeliane, si basa e ha il suo centro di Ricerca e di Sviluppo a Herzliya, la cittadina a nord di Tel Aviv, che risulta essere la sede del Mossad, il servizio di Intelligence Israeliano.

– Sempre l’11/09/2001 cinque “uomini del Medio Oriente”, sono stati arrestati nel New Jersey dall’FBI dopo che furono trovati a festeggiare il crollo del WTC. “Sembrava che sapessero quello che stava per accadere.” (Bergen Record,12/09/01) Si è poi confermato che i cinque uomini arrestati erano in realtà agenti dell’intelligence militare israeliana, cioè del Mossad. In una società di trasporti chiamata Urban Moving Systems, un dipendente riferì che la maggior parte dei suoi collaboratori erano israeliani ed erano felici il giorno dell’attentato. Le parole del dipendente: ‘Io ero in lacrime, e questi ragazzi ci scherzavano sopra, e ciò mi dava fastidio.’ I colleghi Israeliani sembravano voler dire: “Ora l’America sa che quello che facciamo.” Fonte

Dominic Suter, il proprietario israeliano di Urban Moving Systems, fuggì in fretta dopo l’attentato dell’11/9/2001, o gli è stato permesso di farlo, in Israele prima che gli agenti dell’FBI potessero interrogarlo. (Forward, 15/03/02)

I cinque israeliani arrestati furono rilasciati dopo aver trascorso 71 giorni sotto custodia. Il procuratore generale incaricato delle indagini penali, al tempo era Michael Chertoff, l’attuale capo del Dipartimento della Homeland Security. Chertoff, figlio di alcuni dei primi agenti del Mossad israeliano, facilitò l’insabbiamento delle prove sull’11 settembre, si pensa possieda la doppia nazionalità. Fonte

Uno degli agenti israeliani rilasciato disse alla radio israeliana che era stato inviato per documentare “l’evento” …
(ABC News, 1/06/02)

– Carl Cameron della Fox News, scrisse una relazione dettagliata in 4 parti sulla Urban Moving Systems e sui cinque israeliani. Mentre non è più disponibile presso il sito della Fox, è stato salvato in vari archivi sul web. Fonte

Gli fù riferito da un anonimo funzionario degli Stati Uniti che “le prove che collegano questi israeliani all’ 11 settembre sono classificate. Non posso parlarti delle prove raccolte. Sono informazioni classificate”.

– Il senatore Bob Graham (D-FL) dichiarò: “Penso che ci siano prove molto convincenti che almeno alcuni dei terroristi sono stati assistiti e non solo nel finanziamento,tutto ciò diverrà pubblico ad un certo punto quando verrano svuotati gli archivi fra 20 – 30 anni. ”
Fonte

– Gli investigatori all’interno della DEA, dell’ FBI e dell’INS hanno detto a quelli di Fox News che, perseguire o anche suggerire che vi sia stato dello spionaggio israeliano … è considerato un suicidio per la carriera ‘… (Fox News, 12/12/01)

– Un altro funzionario dell’FBI ha detto a Cameron: “Pur essendo d’accordo con te, non posso dire nulla sugli interessi geopolitici degli Stati Uniti con Israele, se lo facessi potrei anche dire addio alla mia scrivania”. Infatti, Carl Cameron di Fox News stesso, non è più disposto ad affrontare il problema, commentare o anche parlare di questi argomenti

Quanto al video sulla “confessione” di Osama Bin Laden, Hani Sebai, uno specialista di elettronica britannico ha rilasciato delle dichiarazioni alla BBC, definendolo un falso evidente, un lavoro classico di “taglia e incolla” con un video del matrimonio di Osama. In un’intervista concessa al giornale pakistano Umat poi trasmessa dalla BBC, Bin Laden negò qualsiasi coinvolgimento negli attacchi dell 11 settembre. Ci sarebbero davvero pochi motivi nello sconfessare un atto di questa portata, poichè verrebbero intessute lodi a una persona in grado di compiere un simile gesto (Ralph Schoenmann,Taking Aim, 12/7/2005)

L’inchiesta ufficiale sotto il controllo del neoconservatore Philip Zelikow ha contrastato ogni tentativo per scoprire la verità dietro gli attacchi. Qualsiasi domanda sulla versione ufficiale, sia che essa provenisse dai parenti delle vittime, o dagli architetti, o dagli ingegneri, o dai fisici o di altri americani patriottici vennero semplicemente messe a tacere etichettandole come teorie della cospirazione.
(www.911truth.org, patriotsquestion911.com, www.ae911truth.org)

L’implicazione degli arabi negli attacchi dell’11 settembre, attraverso il pieno appoggio dei mass media sionisti controllati gli israeliani hanno dato l’occasione ideale per imprimere l’immagine del ‘terrorista arabo’ nella psiche degli americani.

Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, fù interrogato, il giorno dopo l’attentato, su cosa avrebbe significato tutto ciò per le relazioni USA-Israele. Ha detto: “E’ positivo”. Poi si corresse, aggiungendo: “Beh, non è una cosa buona, ma genererà immediatamente simpatia per Israele” … (New York Times, 12/9/01)

Il movente per l’attentato fù correttamente identificato da Neil Mackay il 2 Novembre 2003 dopo una intervista della Sunday Herald:

“Imprigionare l’America nel sangue e nella sofferenza reciproca per la causa israeliana”.

Questo è esattamente il motivo per cui non vedrete questi collegamenti nei media, questa è la cruda verità…

(Nota: Essere critici nei confronti di Israele non è anti-semita o addirittura anti-ebraico, fate un giro per http://www.jewsnotzionists.org, molti Israeliani credono che lo sionismo sia contrario agli insegnamenti della vera Torah)

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 18 settembre 2010 su 11 settembre, 11/9, 9/11, Censura, Cia, Cospirazioni, Illuminati, Israele, Libertà di informazione, Lobby, Massoneria, Nwo, Pakistan, Sionismo, Uncategorized. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. I Bush per rinsaldare il loro potere hanno fondato in quegli anni la supermassoneria HATHOR PENTALPHA ispirata alla dea egizia HATHOR in cui fra l’altro era iscritto anche AL BAGHDADI dell’ISIS e altri politici come SARKOZY che è quello implicato nella distruzione della LIBIA di GHEDDAFI che aveva nazionalizzato le società petrolifere in Libia e voleva utilizzare i dinari per la compravendita di petrolio invece dei petrodollari imposti a partire dai trattati di Bretton Woods nel 1944. Saddam Hussein in Iraq da ex alleato degli USA era diventato un ostacolo per gli affari dei magnati USA perché anche lui non voleva utilizzare più i petrodollari ecc. ed è per gli stessi moticvi del signoraggio che anche Putin è perseguitato con sanzioni ecc. volendo utilizzare i petrorubli e opponendosi allo strapotere dei vari Rothschild, J. P. Morgan, Rockefeller, Soros ecc. I Bush oltre che ad appartenere a varie supermassonerie come i TESCHIO E OSSA INCROCIATE, i BOHEMIAN GROVERS ecc. hanno gestito società petrolifere e avuto commesse di armi e trilioni di dollari per invadere IRAQ e AFGHANISTAN devastando e massacrando. Lo stesso fanno con la Siria, alleata dei russi, per via della gestione di gasdotti e oleodotti e per le tratte commerciali. Per non parlare poi della creazione e gestione del danaro dal nulla schiavizzando i popoli: sistema dei Warburg e Rothschild che hanno preteso la conduzione delle banche centrali di quasi tutto il mondo cui rimangono pochissimi paesi immuni: COREA DEL NORD, IRAN, CUBA, SUDAN DEL NORD ( devastato da una guerra civile con milioni di morti ecc. ). Il 14/04/1912 fu fatto affondare il TITANIC che sprofondò il 15/04 con a bordo gli unici 3 banchieri che si erano opposti alla privatizzazione della BANCA CENTRALE DEGLI USA nella riunione del 22/11/1910 e giorni seguenti in cui gli altri banchieri fra cui J. P. Morgan, proprietario del Titanic, avevano deciso di privatizzare la futura FED che nacque nel 1913. J. P. Morgan e altri all’ultimo disdissero la loro prenotazione per salire su quella nave. Guarda caso il 14/04/1865 spararono a Abraham Lincoln che morì il 15/04, poiché egli si era opposto all’usura fino al 36% da parte dei banchieri USA per la creazione di dollari per la guerra di secessione: egli creò i verdoni liberi dal signoraggio e usura bancari e fu fatto fuori: contrappasso il 14/04/1912 furono fatti fuori i banchieri oppositori della FED. Altro contrappasso il 22/11/1963 John F. Kennedy, che si era opposto alla FED, con l’ordinamento 11.110 con cui creò i dollari degli USA senza debiti per il popolo contrapposti ai dollari della FED creati dal nulla e indebitanti, fu fatto fuori il 22/11/1963, esattamente al 53° anniversario della riunione segreta fra banchieri a Jekyll ( Georgia ) in un possedimento appena comprato da J. P. Morgan ( 22/11/1910 ) con cui stabilirono la nascita di una banca centrale privata negli USA, per non parlare poi della colonia ITALIA, sottomessa in tutto e per tutto ai poteri supermassonici anglo-americani che hanno controllato e operato tramite i servizi segreti le stragi di Stato attuate per tenere la colonia ITALIA sotto il loro controllo sia monetario che economico con la creazione dell’euro e delle regole austere che ora il M5S e l’attuale governo giustamente sta cercando di abbattere progressivamente incontrando l’ostilità apertissima di tutti i servi del sistema venduti. Aldo Moro fu ucciso dalle taroccate BR che sono le Brigate Rothschild, i padroni del sistema economico mondiale bancario-finanziario, perché faceva gli interessi dell’Italia con la Libia per il petrolio per cui fu ucciso anche Enrico Mattei fondatore dell’ENI-AGIP ( come da sentenza del 2005 altro che incidente aereo: ma mi facciano il favore !!! ) e perché Moro aveva finanziato 500 miliardi di lire per stampare banconote da 500 lire invece di monete aggirando il signoraggio bancario della carta che spetterebbe alle private banche centrali mentre lui le fece stampare direttamente dalla Zecca di Stato e perché voleva il compromesso storico con i comunisti per una maggiore libertà, dignità e per maggiori diritti per i lavoratori-cittadini che si sono visti schiavizzare sempre più dai partiti di centrodestra ( P2 ossia Propaganda 2 ) e di centrosinistra ( P1 ossia Propaganda 1 ) nonché dagli altri ( P3 – P4 ) e dalle supermassonerie per cui lo stesso Renzi ha a lungo sbavato attuando le politiche anti-diritti dei popoli come vogliono certe supermassonerie e grandi banche in cui Renzi ha tentato di essere ammesso e per cui ha fatto il consulente dei J. P. MOrgan !!! Ora si leccano la coda dopo le batoste elettorali: il popolo alla fine non è bue !!! Come diceva l’ex primo ministro Mario Monti, banchiere mandato dalle supermassonerie, sono l’élite che devono governare e non le pecore che siamo noi !!!! Alla faccia della faccia tosta e della faccia come il culo che hanno questi fetentoni !!! Aldo Moro fu ucciso il 09/05/1978, e come ha dichiarato più volte l’ex esperto di terrorismo Pieczenik mandato dal sottosegretario degli USA nel 1978, questi non cercò di salvare Moro ma cercò di farlo uccidere dalle BR dando loro la colpa !!! Il 09/05/1978 era il 33° anniversario della capitolazione del nazismo a Mosca. Nella simbologia massonica 33 è il numero dei gradi della massoneria scozzese fondata dagli ex templari perseguitati da papa Clemente V sputtanato 6 volte da Dante e dall’imperatore Filippo il Bello: entrambi furono uccisi. Il 24/06/1313 fu fondata l’antica massoneria in Scozia e il 24/06/1717 fu rinnovata nella massoneria moderna, mentre Mayer Amschel Rothschild mandò i suoi 5 figli nelle 5 capitali importanti d’Europa del tempo ( fine settecento ) per dominare la creazione e gestione dell danaro e per controllare i vari Paesi cui facevano dei prestiti assumendone la gestione delle banche centrali: le 5 città erano NAPOLI, VIENNA, FRANCOFORTE, LONDRA e PARIGI. I Rothschild ( che hanno assunto il nome dalla targa rossa della casa in cui abitavano nel ghetto ebraico di Francoforte ), hanno progressivamente preso il controllo di tutto tramite la gestione del danaro e delle regole imparentandosi con le famiglie più potenti di banchieri e nobili tra cui la famiglia reale britannica. Hitler, dopo il trattato di Versailles a fine I° guerra mondiale, con cui la Germania fu fatta sprofondare in un debito spaventosissimo per cui servivano miliardi di marchi per comprarsi un tozzo di pane o un francobollo, dopo la parentesi della Repubblica di Weimar, fu eletto dal popolo tedesco per ribaltare la situazione di debito, disoccupazione e povertà assoluta e creò i Certificati del Lavoro per finanziare senza debiti i lavori pubblici ecc. e nazionalizzò la banca centrale come fece Mussolini nel 1936. Costoro furono combattuti, osteggati e provocati. Hitler era certamente megalomane e credeva di poter conquistare il Mondo per rinnovare la potenza tedesca annichilita nella Ià Guerra Mondiale: si trattava di dittatori come lo erano Gheddafi e Saddam Hussein: furono tutti eliminati non perché fossro dittatori ( di dittatori è pieno il Mondo ) ma perché si opponevano allo strapotere bancario-finanziario anglo-americano e delle supermassonerie. Ora noi non vogliamo dittatori ma gente consapevole di queste fetide manovre ai danni dei popoli tutti schiavizzati. Vogliamo gente come Moro, Lincoln, John F. Kennedy, Falcone e Borsellino uccisi nel 1992 dal braccio armato delle mafie o dei criminali-terroristi che sono armati dalle menti che stanno in alto loco: 1992 anno in cui si concretizzò la privatizzazione della banca centrale italiana che era stata nazionalizzata nel 1936. 12/12/1946 decreto legge con cui di fatto si stabiliva la creazione del debito in Italia; 12/12/1969 strage di Piazza Fontana e altri attentati in banche dove erano state stampate banconote senza signoraggio: ripristino del controllo monetario-bancario-finanziario della colonia ITALIA; 12/12/2006 Napolitano firma la dipendenza assoluta dell’Italia dalla BCE ( Banca centrale europea privatizzata ) svendendo definitivamente la sovranità nazionale ai poteri privati dei grandi gruppi bancario-finanziario-assicurativi che sono nelle mani dei Rothschild e loro alleati. La regola del contrappasso tipica delle massonerie la ritroviamo tantissime volte assieme all’uso dei numeri e delle date con significati precisi nella ( Divina ) Commedia del massone col grado kadosch Dante Alighieri che scrisse come sarebbe venuto un messo di Dio col numero 515 per la vendetta ( tipica delle massonerie ) per le persecuzione dei templari ecc. Infatti la somma di 515 fa 11 come l’11° sede della FED che si trova a Dallas dove fu ucciso Kennedy e come l’Ordinamento 11.110 dello stesso Kennedy e come la suddetta data del 22/11/1910 ( per cui Kenendy fu ucciso il 22/11/1963 ) dove 22 = 11×2; 11 = Novembre e la somma di 1910 = 1 + 9 + 1 = 11 !!! L’11 che lo ritoviamo nell’11/09/2001 significa in massoneria azione portatata avanti con la forza e la possanza della giustizia assoluta/vendetta come fecero i Bush, Cheney ecc. negli USA per giustificare l’invasione dell’Iraq ecc. con la scusa delle armi di distruzone di massa mai ritrovate in Iraq e come ben si comprende nel film ben intrepretato da Sean Penn, l’esperto americano che era stato mandato in Iraq per vedere se ci fossero armi di distruzione aveva reso noto alle autorità americane che non vi fosse alcun pericolo, ma George Bush jr se ne infischiò e cercò di smerdarlo manipolando l’opinione pubblica come fanno questi potenti in continuazione e lo vediamo ogni giorno anche nella nostra Italia !!! Altro che complotti: questi sono autentici colpi di Stato perpetuati in continuazione a danno dei popoli di cui si dice falsamente abbiano la sovranità, mentre si sa benissimo chi ha esercitato in questi secoli la sovranità: ai popoli sono stati gettati fumo e polvere negli occhi con la Rivoluzione Francese e quella Russa ( finanziate dai Rothschild e alleati ) che servirono in realtà a far capitolare la corona francese in cui regnava il 13° ( 13 = morte e rinascita in massoneria ) re della generazione discendente del suddetto Filippo il Bello e in Russia per lo sterminio delgi zar ( che non erano sovrani democratici ma poco interessava ai Rothschild ) in quanto a loro interessava prendere il comando delle banche centrali di quei paesi e gestire petrolio, gas ecc. e a tutto questo gli zar si erano opposti, mentre Lenin ( come lo stesso Marx ebreo ) furono finanziati dai Rothschild con tanto di ricevute di bonifici per sovvertire l’ordine delle cose e gettare fumo negli occhi ai popoli con il socialismo-comunismo con cui i potenti avrebbero tenuto sotto controllo la gestione e i prezzi di petrolio, gas e altre risorse. Quei pochissimi Paesi rimasti indipendenti dalle grasse granfie dei magnati delle banche-petrolio-armi ecc. vengono continuamente diffamati, disprezzati, sanzionati o attaccati dal potere della disinformazione di massa dei media mainstream, pilotati, controllati e/o posseduti dai Rothschild & canaglie. Il numero 5 dei 5 figli del capostipite Rothschild lo ritroviamo non solo nel numero di Dante 515 ma anche nei 55 giorni del rapimento di Moro ( 55 = Nuovo Ordine Mondiale che è il mantra numero 1 delle massonerie ) per cui il delitto Moro fu una sorta di celebrazione del Nuovo Ordine Mondiale che si sarebbe instaurato con l’euro valuta privata ecc. e con le regole austere che ci hanno massacrati.
    Il blog di Attivissimo, servo del sistema, mi ha bloccato questo commento come altri. Alla faccia della pluralità delle idee e dell’informazione !!! Vige la dittatura del pensiero unico imposto dal Grande Fratello di orwelliana e massonica memoria: quel massone piduista di Berlusconi ( che non è riuscito ad entrare nella Hathor Pentalpha nonostante l’appoggio a suo tempo di Sarkozy ) ha pure fatto creare dei programmi come il Grande Fratello per far rimbecillire e addomesticare le menti dei giovani e meno giovani, abituandoli ad essere spiati, controllati e gestiti dall’alto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: