Gli scienziati scoprono 10 nuove specie nei fondali dell’Atlantico

Gli scienziati provenienti dalla Gran Bretagna e da altre 16 altre nazioni, sono appena tornati da una spedizione che aveva come obiettivo quello di esplorare una zona mai vista prima del fondale oceanico. Invece dell’ ambiente sterile, scarsamente abitato che qualcuno si aspettava di trovare, gli scienziati hanno riportato le immagini di un mondo misterioso che brulica di vita.

La ricerca è stata orientata sulla dorsale medio-atlantica, una massiccia, catena montuosa sottomarina che divide essenzialmente l’oceano in  due parti. Il paesaggio marino, ricco di scogliere a strapiombo e pianure aperte, potrebbe essere familiare a chiunque abbia passato del tempo nell’america occidentale. Le creature che vivono in questa zona dell’atlantico sono decisamente esotiche.

Almeno 10 creature che probabilmente rappresentano  nuove specie mai viste sono state scoperte durante le sei settimane di viaggio a bordo della James Cook, una nave di ricerca britannica.

ESPLORANDO I FONDALI

Gli scienziati hanno inviato un veicolo comandato a distanza, l’Isis, che faceva immersioni della durata di 30 ore, ad una profondità di 12.000 piedi (3.600 metri). Dotato di 10 telecamere ad alta definizione di qualità professionale e potenti lampade per illuminare il buio del fondo del mare, il ROV grande quanto un furgone ha  ripreso una miriade di specie, tutte che interagivano nel loro habitat naturale.

Di particolare interesse sono tre nuove specie di enteropneusti vivacemente colorati, un tipo di verme delle acque profonde. I piccoli invertebrati,lunghi circa 4 pollici (10 centimetri), in passato erano conosciuti solo nell’Oceano Pacifico.

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 8 luglio 2010 su Nuove specie, Scoperta Atlantico. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: