Goldman Sachs:Ha venduto 250 milioni di dollari di azioni della BP prima del disastro petrolifero

E’ stata la vendita di azioni che ha superato di quasi due volte le transazioni degli altri enti; Queste azioni Rappresentano il 44 per cento del totale degli investimenti sulla BP.

Secondo le dichiarazioni normative, si è scoperto che Goldman Sachs ha venduto 4.680,822 mila parti di BP nel primo trimestre del 2010. Le vendite della Goldman sono state le più grandi di ogni impresa in quel periodo. Goldman avrebbe intascato poco più di 266 milioni di dollari stando al prezzo medio delle azioni di BP nel corso del trimestre.

Se Goldman avesse venduto queste parti oggi, il loro investimento avrebbe perso il 36 per cento del suo valore,cioè 96 milioni di dollari.La vendità delle quote rappresentava il 44 per cento delle partecipazioni di Goldman – il che significa che le aziende rimaste di Goldman  hanno ancora perso decine di milioni in valore.

La vendita e la sua stessa portata non è inusuale per una grande impresa di gestione patrimoniale. Wall Street brokerages acquista e vende di routine enormi blocchi di azioni per sé e per i loro clienti. Questa transizione potrebbe accendere i riflettori ulteriormente su Goldman. Goldman è anche un frequente bersaglio di liberali e giornalisti, tra cui Matt Taibbi diRolling Stone, che notoriamente ha soprannominato l’azienda un “calamaro vampiro”.

AGGIORNAMENTO 12/06/2010

Anche altre società di asset management hanno venduto enormi blocchi di azioni BP nel primo trimestre – ma le loro vendite erano una frazione di quelle di Goldman.

Wachovia, che è di proprietà di Wells Fargo, ha venduto 2.667,419 quote, l’UBS, la banca svizzera, ha venduto 2.125,566 quote.

Wachovia e UBS  hanno venduto anche percentuali molto più grandi delle loro azioni BP, Il 98 e il 97 per cento rispettivamente.

BP sta lottando per arginare la perdita di petrolio nel golfo e decine di violazioni alle norme di sicurezza stanno venendo fuori.

BP era scambiato in media a 56,86 dollari nel primo trimestre, secondo GuruFocus, un sito che monitora le mosse commerciali principali degli investitori di primo piano.

È certamente sconosciuto il motivo per cui le imprese hanno venduto le loro aziende. Nella analisi della società a metà marzo, Morningstar, il sito di ricerche di mercato, ha dato una valutazione media di tre su  cinque alla Bp.

“La valutazione della BP risulta più incerta di quella fatta a ExxonMobil o Shell, perché l’impresa è meno integrata, con il più dei suoi guadagni provenienti dalla ricerca e dalla esplorazione di nuovi siti piuttosto che dalle operazioni di raffinazione,” scrive l’analista del sito. “Come per i suoi concorrenti, un calo sostenuto dei prezzi del petrolio e del gas può far male ai guardagni della dirigenza. La riduzione dei costi delle materie prime e del greggio potrebbe aiutare i margini sulla raffinazione, ma il lag che si viene a creare con il prezzo del prodotto raffintato porterebbe a perdite comunque. Il business globale di BP affronta potenziali interruzioni a causa dei rischi politici, in particolare con la pesante uscita sulla Russia. Le interruzioni causate da protocolli ambientali e operativi potrebbero ulteriormente ridurre il potenziale di guadagno. ”

La compagnia petrolifera transnazionale, come i giganti dell’energia, è stata colpita da un abbassamento dei prezzi del petrolio e del gas, l’anno scorso dopo che il prezzo salì nel 2008.
La SEC ha intentato una causa civile contro Goldman Sachs e uno dei suoi vicepresidenti ad aprile, affermando che l’impresa aveva commesso una frode, travisando un prodotto di mutuo-investimento intrinsecamente destinato a fallire.

Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 3 giugno 2010 su Bp, Goldman, Nwo. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 7 commenti.

  1. Non lasciatevi ingannare dai “debunkers” (se si può chiamare così gente che non cerca di capire se la notizia è vera o falsa, semplicemente attacca la “grammatica” dell’articolo, ti da del complottista quando fai informazione,mistifica i dati a disposizione, offende l’autore dell’articolo)

    DIFFIDATE DA:
    http://strakerenemy.blogspot.com

    GENTE CHE SOSTIENE IL SISTEMA CRITICANDO QUALSIASI PUNTO DI VISTA

    Ogni accusa a questo articolo è infondata, i dati sono corretti.

  1. Pingback: Goldman Sachs: ha venduto 250 milioni di dollari di azioni BP prima del disastro

  2. Pingback: Goldman Sachs: ha venduto 250 milioni di dollari di azioni BP prima del disastro « Nonpiuspettatori's Blog

  3. Pingback: Tragedia del Golfo (Falla Petrolio) - Pagina 3 - I Forum di Investireoggi

  4. Pingback: Goldman Sachs:Ha venduto 250 milioni di dollari di azioni della BP prima del disastro petrolifero « Nonpiuspettatori's Blog

  5. Pingback: Anonimo

  6. Pingback: Il governo di Goldman Sachs | Partito Viola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: