I miliardari più potenti del 2010

Sergey Brin e Larry Page
Fonte di potere: Google
I ragazzi di Google di recente hanno rivelato che intendono vendere la maggior parte delle proprie azioni nei prossimi cinque anni; Il duo avrà ancora il controllo del voto per quanto riguarda
la squadra di ricerca di massa, che comanda un valore di mercato di oltre
180 miliardi dollari.
I guadagni sono aumentati del 90% in un anno. Recentemente ha tolto il famoso motore di ricerca dalla Cina.
Ha rilasciato il Nexus One uno smart phone di ultima generazione e da qualche tempo ha rilasciato il broswer per il web Chrome, prossimamente il sistema operativo Chromium e le nuove tablets che andranno a fare concorrenza a quelle ormai note della Apple.
browser.

Lakshmi Mittal

Fonte di potere: ArecelorMittal
E’ il capo della più grande compagnia al mondo che produce acciaio, la ArcelorMittal. È la seconda persona più ricca dell’India. Il Patrimonio netto è sostenuto da ingenti investimenti in Borsa della società; le azioni sono salite del 90% rispetto all’inverno scorso. La famiglia ha iniziato la scalata all’industria dell’acciaio nel 1970, ma ce la facero solo nel 1994. Ha comprato un palazzo di 12 camere da letto a Kensington per più di $ 100 milioni nel 2004, era la casa più costosa di Londra al momento.

Famiglia Walton

Fonte di potere: Wal-Mart
Coloro che fanno shopping con moneta cartacea hanno fatto la fortuna di questa famiglia. I prezzi bassi di Wal Mart attirano sempre nuovi clienti, soprattutto in periodi di recessione. Le azioni sono quasi il 20% in più rispetto all’inverno scorso. Le fortue di Christy, Jim, Alice e di Robson ammontano a quasi 80 miliardi dollari. Il padre di Sam Walton ha iniziato come impiegato nella J. C. Penney. Oggi, Wal-Mart Stores ha 401 miliardi dollari di vendite annuali, 2,1 milioni di dipendenti e oltre 8.000 negozi al dettaglio. Christy è la più ricca dei Waltons grazie all’eredità del defunto marito che lavorava per la First Solar.

Bill Gates

Fonte di potere: Microsoft, filantropia

Filantropo e sultano del software. Nonostante abbia perso 18 miliardi dollari, Gates ha riconquistato la corona di uomo più ricco del mondo all’inizio del 2009. I dividendi della Microsoft sono aumentati del 60%; hanno pubblicato windows 7 per far finire la delusione per Vista. La Gates Foundation, dà miliardi per l’ istruzione nazionale, lo sviluppo di vaccini e la lotta contro la fame nei paesi in via di sviluppo.Recentemente si è iscritto a Twitter, ottenendo l’attenzione internazionale.

Edward e Abigail Johnson

Fonte di potere: Fidelity Investments

Padre e figlia sono a capo della Fidelity Investments, il più grande fondo comune delle società Americane: 1.300 miliardi dollari in gestione, 3.200 miliardi di dollari in amministrazione
– Pari a circa il 22% del PIL degli Stati Uniti nel 1998. La famiglia possiede il 49% della società.
La loro fortuna combinata ammonta a: 19,5 miliardi dollari.

Li Ka-shing

Fonte di potere: immobiliare; spedizione

E’ la persona più ricca dell’Asia. Fornitore di elettricità per Hong Kong, sviluppatore immobiliare, il più grande operatore mondiale di terminali per container e di salute e bellezza. Il figlio maggiore, Victor, lo aiuta la gestione delle imprese; Il figlio Richard è un miliardario che si è fatto da solo.

Mukesh Ambani

Fonte di potere: Reliance Industries


E’ il magnate dell’energia e detta le regole alla Reliance Industries, la più grande azienda del settore privato indiano. E’ la persona più ricca dell’ India; stima del patrimonio netto: 33 miliardi dollari. Con il fratello Anil, ha ereditato l’impero industriale del padre di Dhirubhai del 2002. I fratelli hanno combattuto per il potere, e infine diviso beni. Mukesh controlla tutto ciò che riguarda l’energia; Anil conduce le aziende delle telecomunicazioni e bancarie.

Warren Buffett

Fonte di potere: Berkshire Hathaway

L’ Oracolo dell’ Omaha  non mostra segni di invecchiamento a 78 anni. Chiuso il più grande affare della carriera lo scorso novembre: ha acquistato Burlington Northern Santa Fe Railroad per $ 40 miliardi. .Approfittando astutamente della crisi finanziaria globale; ruba la partecipazione alla Goldman Sachs,e la General Electric visse i suoi giorni più oscuri del 2008;

Saad Hariri

Fonte di potere:E’ il primo ministro del Libano, l’edilizia, le telecomunicazioni

E’ il miliardario libanese che è stato nominato primo ministro nel giugno scorso. Segue le orme del padre Rafic Hariri, il due volte primo ministro e imprenditore assassinato nel 2005 dai bombardamenti.Saad gestisce anche l’edilizia,  le telecomunicazioni e l’impero immobiliare  Saudi Oger, che ha ereditato con il resto della sua famiglia  quattro anni fa. Primo ministro progressista, sta cercando di ripararea i danni del paese delle guerre civili e le interferenze straniere.popolazione del Libano: 4 milioni; PIL: $ 44 miliardi.

Carlos Slim Helu

Fonte di potere: America Movil, infrastrutture, investimenti

Il terzo uomo più ricco del mondo consolida i suoi possedimenti, ha recentemente annunciato i suoi piani per il gigante delle telecomunicazioni America Movil per comprare altre tre società che controllerà, con la conseguente idea di creare un enorme colosso delle telecomunicazioni. La sua fortuna personale è pari al 2% del PIL messicano. Aumentando la sua beneficenza, lo scorso gennaio ha promesso 65 milioni dollari per la ricerca nelle malattie genetiche. E’ anche capo del gruppo dedicato al miglioramento delle strade Messicane , le infrastrutture energetiche e l’approvvigionamento idrico.

Vagit Alekperov

Fonte di potere: Lukoil

Controlla la seconda società più grande del mondo indipendente di estrazione del petrolio; produce oltre il 2% della fornitura mondiale di petrolio. Lukoil è il maggiore contribuente della Russia. Nato da una famiglia numerosa nella città petrolifera di Baku, ha lavorato nell’istituto di chimica dell’ Azerbaigian. Nel 1972 ha iniziato come trapanatore ed estrattore nel Mar Caspio. Nel 1990 è stato vice ministro dell’industria petrolifera sovietica. Nel 1991poteva controllare tre grandi  giacimenti di petrolio statali a Langepas, Urai e Kogalym (LUK) e impostare Lukoil, che fu presto privatizzata a favore della gestione Alekperov. Personalmente possiede più del 20% della società; aumentato la sua quota di anno in anno.

Silvio Berlusconi

Fonte di potere: Primo ministro italiano, mezzi di comunicazione, banche


Il primo ministro italiano ha una reputazione pessima. Nel dicembre 2009 un uomo ha rotto  naso e denti del miliardario con una statua del Duomo di Milano. Media monopolista detiene partecipazioni di grandi dimensioni a titolo definitivo in tre reti televisive, ne controlla altre tre attraverso di Stato. Inoltre possiede riviste, giornali, agenzie di pubblicità. Ama lo sport, il suo Milan è una delle squadre di calcio più importanti del mondo. Ha una stravagante vita privata, accuse di corruzione, è considerato come il buffone d’Europa. Impassibile: si definisce “il Gesù Cristo della politica italiana”.


Annunci

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 20 maggio 2010 su Lobby, Massoneria, Nwo. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: