Il curioso caso del radiotelescopio Arecibo

Il messaggio di Arecibo è un messaggio radio trasmesso nello spazio alla cerimonia di inaugurazione del radiotelescopio di Arecibo il 16 novembre 1974. È stato indirizzato verso l’ammasso globulare di Ercole M13, a 25.000 anni luce di distanza.
Il messaggio è composto da 1679 cifre binarie, numero appositamente scelto in quanto prodotto di due numeri primi (23 e 73). In questo modo, presupponendo che chiunque lo riceva decida di ordinarlo in un quadrilatero, potrà farlo soltanto ordinandolo in 23 righe e 73 colonne o 73 righe e 23 colonne. L’informazione così sistemata nella prima disposizione (23 righe, 73 colonne) produce un disegno senza senso, ma nel secondo modo (73 righe, 23 colonne) forma un’immagine nella quale si possono riconoscere delle informazioni (crittogramma di Drake).
Leggendo da sinistra a destra e dall’alto al basso, mostra le seguenti informazioni:
* i numeri da uno (1) a dieci (10);
* i numeri atomici degli elementi idrogeno, carbonio, azoto, ossigeno e fosforo;
* la formula degli zuccheri e basi dei nucleotidi dell’acido desossiribonucleico (DNA);
* il numero dei nucleotidi nel DNA;
* una rappresentazione grafica della doppia elica del DNA;
* una rappresentazione grafica di un uomo e le dimensioni (altezza fisica) di un uomo medio;
* la popolazione della Terra;
* una rappresentazione grafica del sistema solare;
* una rappresentazione grafica del radiotelescopio di Arecibo e le dimensioni dell’antenna trasmittente.


Siccome il messaggio impiegherà 25.000 anni per raggiungere la sua destinazione (oltre a ulteriori 25.000 anni per una eventuale risposta) il messaggio di Arecibo è più una dimostrazione delle conquiste tecnologiche raggiunte dal genere umano che un reale tentativo di tenere una conversazione con una razza aliena.

Il messaggio è stato ideato dal Dr. Frank Drake (all’epoca docente alla Cornell University e creatore della famosa equazione di Drake) con l’aiuto tra gli altri di Carl Sagan.
L’efficacia di questo messaggio è stata molto dibattuta.

Il 13 agosto 2001, accanto al radiotelescopio SETI di Chilbolton, nei pressi di Andover, Hampshire, sul campo della Leckford, davanti all’antenna dell’osservatorio, è comparso un Crop Circle molto particolare: uno dei classici cerchi ben definiti e dalle forme geometriche perfette. Ciò che ha di particolare, è che questa stessa immagine è stata successivamente ritrovata in un altro crop circle.
Successivamente, il 19 agosto succede qualcosa di apparentemente inspiegabile e incredibile. Sempre nello stesso luogo, a poche decine di metri cerchio del 13 agosto, appare un ulteriore pittogramma, che visto dall’alto è molto simile al grafico del messaggio di Arecibo. C’è però qualche elemento diverso, e nello stupore generale c’è chi comincia a pensare che quel disegno è la risposta al messaggio di Drake e del SETI.

Partendo dal codice binario, la prima sezione in alto del messaggio sopra esaminato, non si nota alcuna differenza tra il crop del 2001 e il messaggio del 1974.
Riguardo i principali elementi che compongono la vita sulla terra invece, c’è la aggiunta del numero binario 14, che indica il silicio. Molti parlano di “aggiunta” del silicio, altri parlano di silicio “in sostituzione” del carbonio (Questo fa capire come alcune informazioni risultino discordanti).
Il codice è stato ri-decifrato per inserire il Silicio nella giusta sequenza, tra ossigeno (numero atomico 8 ) e fosforo (numero atomico 15).
E’ un metalloide tetravalente, meno reattivo del suo analogo chimico, il carbonio.
E’ il secondo elemento per abbondanza nella crosta terrestre, conponendone il 25,7% del peso.
A differenza del carbonio però, non è presente nelle strutture organiche dotate di vita.
Notiamo che a cambiare è anche il DNA, con un filamento aggiuntivo sulla sinistra, ed un diverso numero di nucleotidi. Sembra una struttura però molto simile alla nostra, tanto da legittimare l’ipotesi che possa trattarsi di una alterazione genetica, o una mutazione, del nostro stesso DNA.
Sembra stia ad indicare una sequenza con oltre un milione di nucleotidi in più di quello umano.
Incredibile risulta poi lo schema che indica il luogo in cui abiterebbero i presunti fautori della risposta. Cambia infatti la descrizione del sistema solare: il terzo pianeta dal sole (almeno da quello che nel messaggio di Arecibo era il nostro Sole) non è più il solo ad essere accentuato, ma è in compagnia del quarto e del quinto (e quest’ultimo sembra essere enfatizzato anche più, con tre supplementari pixel). Questo potrebbe indicare che in un altro sistema, non vi è un solo pianeta abitato, ma ben tre!
Cambia anche il disegno dell’uomo, che nel crop appare piuttosto simile ad un cosiddetto “grigio” (cioè l’immagine dell’alieno nella cultura popolare): basso, con 2 braccia, 2 gambe, una testa molto più grande della nostra, due grandi occhi ben visibili. Cambia anche l’altezza media, indicata come 2 piedi (corrispondente ancora a quella standard del “grigio” secondo la fantasia popolare), e cambia il numero degli abitanti, che sarebbero circa 21,3 miliardi.Infine al posto del disegno del trasmettitore di Arecibo c’è qualcosa che ricorda la forma di una sonda spaziale, che, a ben vedere potrebbe essere il diagramma del crop circle che fu ritrovato in quello stesso campo il 13 agosto.

About these ads

Informazioni su neovitruvian

Non fidatevi dei vostri occhi, sono facilmente ingannabili, ricercate in voi stessi quella forza che vi permette di distinguere il vero dal falso. Il mondo così come è non va. Mi basta questo.

Pubblicato il 4 gennaio 2010 su Alieni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 517 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: